Oggi prepariamo gli ombrichelli, piatto povero della Tuscia.

Una pasta fresca di facile esecuzione con solo due ingredienti farina e acqua e si può condire con tanti sughi: con la pancetta o guanciale, con i funghi, con il ragù, io li ho preparati con pomodoro 🍅 basilico, aglio e peperoncino.

Tempi di Preparazione degli Ombrichelli della Tuscia

⏲ Tempo di esecuzione 120 minuti compreso il riposo della pasta.
🔥 Tempo di cottura 3 minuti circa

Dosi per 4 persone

Ingredienti per gli Ombrichelli della tuscia

Per la pasta

  • 100 gr. di farina di semola rimacinata
  • 400 gr. di farina 00
  • 300/320 gr. di acqua (la quantità di acqua dipende da quanto assorbono le farine)

Per il sugo

  • 500 gr di pelati (io uso i datterini)
  • 5/6 foglie di basilico 🌿
  • 2 spicchi di aglio 🧄
  • 1 pizzico di peperoncino 🌶
  • Olio evo
  • Pecorino o parmigiano secondo i gusti
  • Sale qb

Preparazione degli Ombrichelli

In una ciotola unisci le due farine ed aggiungi l’acqua, non tutta insieme ma un po’ per volta.

La pasta deve risultare ne troppo molle ma nemmeno troppo dura.

 

Impasta per circa 15 minuti, forma una palla e metti a riposare in frigo per 30 minuti.

Mentre la pasta riposa prepara il sugo che io lo chiamo sugo finto.

Prendi un tegame, aggiungi 2/3 giri di olio evo, 2 spicchi di aglio 🧄 schiacciati e vestiti, 2 foglie di basilico 🌿 ed un piccola presa di peperoncino tritato o intero.

Fai soffriggere 2 minuti, aggiungi il pelato e atre 2 foglie di basilico e lascia cuocere per almeno 30/40 minuti a fuoco basso.

A cottura ultimata elimina l’aglio e il basilico precedentemente aggiunto.

Togli la pasta dal frigo e incomincia ad allungare la pasta dandogli la forma di spaghettoni non troppo sottili (si possono allungare spianando la pasta anche con il mattarello) tagliarli a striscioline e poi arrotolarli oppure puoi prendere delle piccole parti di pasta e poi allungarli.

Io li allungo come nella foto, spolverizzateli con abbondante farina di semola rimacinata per non farli attaccare tra loro e sistemali in un contenitore basso o su un canovaccio di cotone.

 

Mettia una pentola sul fuoco con abbondante acqua e sala, quando bolle cala gli ombrichelli e fai cuocere per qualche minuto.

Scola in un cola pasta, versali in una ciotola 🥣 e condiscili con il sugo ed una spolverata di pecorino o parmigiano, aggiungi qualche foglia di basilico fresco.

Serviamo gli Ombrichelli ben caldi.

Buon appetito

Lascia un COmmento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui